CANTINE APERTE: CHE FORTUNATI!

Eh sì, non ce lo aspettavamo, ad inizio della giornata piovosa di domenica, che andasse così bene l’evento di Cantine Aperte!

Dopo aver trascorso sabato nei preparativi, la bella giornata ci stava dando così tanta carica che non volevamo soffermarci troppo sulle previsioni per il giorno successivo… eravamo speranzosi che il tempo fosse meno brutto del preventivato.

Domenica mattina non è stato incoraggiante svegliarci con la pioggia, ma abbiamo terminato gli ultimi preparativi e alle 10 era tutto pronto per accogliere gli amanti del vino. La prima ora non è arrivato quasi nessuno, ma poi man mano, anche con l’ombrello, le prime persone hanno sfidato il maltempo per venire a degustare i nostri vini. E per tutto il giorno il flusso è stato costante.

Possiamo quindi ritenerci fortunati: tanti non si sono lasciati scoraggiare dalla temperatura non certo elevata e hanno fatto ugualmente il circuito delle cantine. Quest’anno c’era anche un valore aggiunto: la partnership del Movimento Turismo del Vino, che ha promosso l’evento, con l’AIRC (Associazione Italiano per la Ricerca sul Cancro). Ogni persona ha quindi fornito un contributo a questa associazione. Siamo proprio contenti anche di questo, che la solidarietà abbia fatto parte di questa bella giornata.

 

ANCORA GRAZIE A TUTTI!